Lo scrittore del futuro

Oggi, quattordici anni fa, ci lasciava David Foster Wallace. Di seguito, l’incipit del romanzo La scopa del sistema. Molte ragazze davvero belle hanno dei piedi davvero brutti, e Mindy Metalman non fa eccezione, pensa Lenore, all’improvviso. Sono piatti e lunghi, con le dita strombate e i mignoli afflitti da bottoni di una callosità giallognola che riappare a mo’ di battiscopa lungo i calcagni, e sul dosso dei piedi sbucano peluzzi neri arricciati, e lo smalto rosso è screpolato e si

Continua a leggere

Site Footer

Sliding Sidebar