Federico Di Gregorio

Federico Di Gregorio è nato a Teramo nel 1985. Ha pubblicato il romanzo breve Le differenze (Delos Digital, 2017), più alcuni racconti su antologie e riviste letterarie. Ha fondato e cura Senzadieci.
8 POSTS

-

0 comments

Normale caos

Nel testo, l’autore classe ’94, procede per gradi, accorgendosi – con naturalezza – di svarioni nelle identità, che il ragazzo protagonista e voce del libro, Tommaso Scotti, incontra con esitazioni fatue, epocali e neanche...

Corpo, desiderio, alterità

Il saggio Anatomia del potere – Orgia, Porcile, Calderón – Pasolini drammaturgo vs. Pasolini filosofo, scritto da Georgios Katsantonis, e pubblicato dalla casa editrice Metauro, si rivolge a un segmento specifico dell’opera intellettuale di...

Il ritmo di Whitehead

Non sorprende che il grande protagonista del romanzo Il ritmo di Harlem sia il quartiere di Harlem, cuore pulsante della comunità afroamericana, nel nord di Manhattan. Lo è con una prosa di livello, l’incedere...

Torti

Il belvedere di Torti era un cumulo di voci bianche, che si estendeva da un lato all’altro della piazza. I bambini erano vestiti a festa. Il parroco apriva le mani fissando il cielo e...

L’arcipelago narcisista

L'arcipelago N è un gruppo di isole. Ognuno può riconoscerci un pezzo di sé, con una maggiore empatia o freddezza. Le isole descrivono specchi e desideri. Narciso buono è un modo di dire che...

Il mondo possibile di David Grossman

La raccolta di saggi e discorsi di David Grossman Sparare a una colomba, pubblicata da Mondadori a gennaio, ha più dimensioni, relative. C’è una realtà personale, l’analisi efficiente della porta interiore, come per una...

Nel Rust Belt di Markley

In una storia due elementi possono essere particolarmente evocativi: un funerale e l’adolescenza. A essere rispettabile è anche la ricerca del grande romanzo americano. Esiste chi ama l’ostinazione, da isolato supporter dei topos letterari...

Carne

Cade un anello dalla scrivania. Scivola da una pila di fogli. Elisa guarda l’orologio. Si sente il trillo di Skype. Boris risponde. Esce fuori un ragazzo: «La strada è in tilt». Elisa si avvicina....

Recent posts

Popular categories